I LAND

un'intervista a Fiona Serrelli, architetto romano, mancata principessa...

08-07-2015 redazione instaura
UN'INTERVISTA A.....

Fiona Serrelli  

Personale definizione  

Principessa mancata, orco riuscito

 

  • Cos’è per te l’architettura? Voglio la tua sensazione.

L'architettura è un modo di essere e di pensare. Un ultimo tentativo disperato di creare bellezza perché senza non si può vivere.

  • Quando hai capito, se lo hai capito, di voler diventare architetto?

Non da giovane, volevo fare la scrittrice...poi ho scoperto che meravigliose storie sono raccontate da ogni edificio

  • Di cosa ti occupi oggi? Studi ancora, sei architetto o hai cambiato strada? Sincera, però….

Sono architetto, tentata migliaia di volte di cambiare strada

  • Quale materia studiata all’università ti ha affascinato di più? E perché?

Storia dell'architettura e scienza delle costruzioni, non sono inconciliabili, anzi molto vicine

  • Quale libro o film ti ha condizionato l’esistenza? (questa è bella)

Star wars ho sempre pensato di combattere il lato oscuro della forza

  • Cos’è per te la fotografia? E’ presente nella tua vita, in qualche modo?

La fotografia è un arte, io ne faccio un uso molto pratico, ci lavoro

  • L’architetto che stimi di più oggi? Ed uno del passato? Che ne pensi di te, in relazione a loro? Esistono davvero gli archistar?

Credo che il migliore architetto in circolazione sia Renzo Piano, si muove assecondando il contesto, mai portando avanti uno stereotipo preconcetto. Del passato credo che la spazialità degli anni trenta di scuola nord europea sia ineguagliabile. Per fortuna gli archistar stanno sparendo insieme alle loro orrende creature

  • Cosa suggeriresti ad un giovane che si accinge ad iscriversi in una facoltà d'architettura? Vale la pena studiare una materia così complessa?

La facoltà è la più bella ma cercassero un altro lavoro perchè non ci si mangia

  • Cosa pensi del Restauro Architettonico? L’hai studiato? Ti interessa? Anche se no, dimmi cosa vedi intorno a te, nel contesto in cui vivi, in relazione alla tematica del recupero….

Sono specializzata in Restauro dei Monumenti presso la Sapienza. È stata un esperienza bellissima ma il restauro, quello vero è materia per pochi.

  • Un aneddoto riguardante il tuo lavoro o gli studi.

Più che un aneddoto, sono orgogliosa di un primato: sono stata le prima donna che (dopo 2 anni di studio..) è stata promossa all'esame di Scienza delle Costruzioni del Prof. Salimei con 30 e il suo caro commento: signorina, lei può anche astenersi dal cucinare e provare a fere la professione.

A dire il vero a cucinare non ho mai imparato, ma avrei tanto voluto.

 

 

Grazie e BUONA FORTUNA,….e viva l’architettura sempre!

Instaura team

 

Social Media: