I LAND

“Vivere il centro storico”, alla scoperta di Aversa (in rudere) - comunicato stampa e bando

05-10-2015 Instaura tour

Il format “vivere il centro storico”, alla scoperta di Aversa (in rudere) vuole condurci nel cuore antico di Aversa, quello legato alle sue origini normanne ed alle stratificazioni nei secoli, per recepirne la storia e la sua evoluzione. Evoluzione che ha condotto, purtroppo, anche ad una forma di degrado diffusa generale dell’architettura, evidente su molteplici edifici residenziali, privati o pubblici, chiese, palazzi gentilizi, ma anche interi spazi e tessuti urbani. Non sarà soltanto attenzione a ciò che “non è più”, anzi. Sarà modo per conferire ulteriore valore “a ciò che è ancora”, alle bellezze architettoniche attualmente “vissute” ed evitare, di riflesso, che col tempo accada quel triste fenomeno di abbandono, segnale ultimo della vita di un bene architettonico. Vuole essere occasione per scoprire diverse modalità di vita, dalla bellezza al degrado, dallo sconforto ai tentativi dei giovani “di fare” tanto per recuperare. Sarà modo per incontrare anche le associazioni che agiscono sul territorio, per conoscerle e confrontarsi.

A quest’evento seguirà, successivamente, una mostra fotografica per avere un quadro completo della situazione e rendere partecipi i cittadini sulla problematica del degrado e sulla necessità di recupero e restauro. I partecipanti potranno realizzare scatti fotografici e concorrere insieme alla selezione delle immagini significative che saranno esposte. Seguirà anche una pubblicazione dell’iniziativa.

L’elenco delle bellezze in cui “inciamperemo” è davvero infinito, ma merita di essere stilato, per poi fare opportune scelte, legate prettamente alle condizioni di sicurezza dei beni architettonici. Cercheremo di godere, pertanto, laddove possibile degli spazi interconnettivi di tali meraviglie dimenticate!

Ecco alcuni dei beni architettonici individuati…

__________________________________________________________________________________________________

Ex Ospedale Psichiatrico _ S. Maria Maddalena _ Chiesa di S. Antonio_Piazza Municipio_Villa Comunale_Teatro Cimarosa _ Palazzo Parente _ Palazzo Gaudioso _ Seminario Vescovile _ Chiesa dello Spirito Santo _ Chiesa di S. Domenico _ Ex Scuola Cimarosa _ Cappella privata Argo _ Monastero dei Cappuccini _ Complesso S. Biagio _ Ex Scuola Alberghiera _ Ex Poste _

Ex Stazione Alifana _ Chiesa del Carmine _ Chiesa Succurre Miseris, detta 'A cappell de impis (dell'impiccato) _ Chiesa S. Maria degli Angeli _ Duomo _ Museo Diocesano Arco _

Chiesa dell'Annunziata _ Sedile di S. Luigi (il più antico d'Italia) _ Chiesa S. Maria a Piazza _ Convento e Chiesa di Santa Maria del Carmelo _ Palazzo Golia _ Porta San Giovanni _

Castello Aragonese

* una mappa con la grafica definirà il percorso in dettaglio

__________________________________________________________________________________________________

 

Leggi il bando

Vedi locandina grafica

Vedi MAPPA

 

Tutto questo per conoscere, riflettere, considerare eventuali possibili modalità di recupero.

 

L’iniziativa si svolgerà il giorno 25 ottobre, domenica, a partire dalle ore 10.00, con appuntamento presso la Villa Comunale e vedrà il programma strutturarsi attraverso un sopralluogo guidato itinerante alla scoperta del centro storico, individuando tutti i casi di architettura al “limite” su cui lavorare successivamente.

A fine del sopralluogo si terrà un dibattito aperto sul tema del recupero e valorizzazione del centro storico di Aversa con interventi delle associazioni sul territorio. Il tutto è finalizzato al confronto, ad uno scambio di idee e soluzioni, pensando insieme ad altre possibili iniziative che coinvolgano la collettività nel recepire l’importanza del restauro architettonico su monumenti dal valore artistico, culturale e sociale.

 

__________________________________________________________________________________________________

PROGRAMMA

 

Ore 10.00  Appuntamento presso la Villa Comunale dove avverrà la registrazione dei partecipanti e daremo inizio ad instaura tour in compagnia dei nostri amici Luigi Cipullo e Rossella Cesaro (associazione Patatrac, in collaborazione con Instaura per l’organizzazione dell’evento e per la successiva mostra “Aversa in rudere”) Guida ufficiale in questa avventura la dott.ssa Grazia Della Volpe, che ci condurrà alla scoperta della bellezza.

Ore 12.30  Presentazione dei progetti Instaura, sui temi del recupero e restauro architettonico, Aversa in rudere, sequenze fotografiche e ricerca storica sulla città, Anima Vesuviana, modello di valorizzazione territoriale nell'area vesuviana, esempi operativi. Intervento del dott. Luigi Cipullo con racconti di storia e curiosità sulla città di Aversa.

Dibattito aperto sul tema del recupero e valorizzazione del centro storico di Aversa con interventi delle associazioni sul territorio.

Ore 13.00  Conclusione prima parte: pausa per aperitivo, pranzo a sacco o a libera scelta

Ore 14.00  Per i più audaci instaura tour prosegue alla scoperta di altre architetture…

__________________________________________________________________________________________________

 

Per partecipare occorre prenotarsi inviando una mail a redazione@instaura.it specificando il numero ed i nomi dei partecipanti.

La quota di partecipazione è di 10 €.

In alternativa alla prenotazione via mail è possibile anche inviare un sms o chiamare il numero di 

cell. 393 18 22 771, a cui risponderà un nostro operatore del team Instaura.

 

Il progetto Instaura è un'idea di ricerca sul territorio, che si esplica attraverso il web, sulle tematiche del Recupero, Restauro, Valorizzazione Territoriale. Il progetto si avvale di eventi off - line quali Instaura Tour e Instaura Lab per la sua sostenibilità e la continua crescita e promozione. E’ retto da un Team associativo di architetti ed appassionati di architettura, che insieme si prodigano per la valorizzazione territoriale, coadiuvandosi con le associazioni locali.

 

Ringraziamo di cuore le associazioni “Patatrac” e “Libreria il Dono” per averci accolti in questo luogo meraviglioso. Ringraziamo l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori di Napoli e Provincia e l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della Provincia di Caserta per il patrocinio morale. 

Instaura team

 

 

Social Media: