I LAND

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA 24 E 25 MARZO 2018 - CITTÀ' DI AVERSA

28-02-2018 redazione instaura

 

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA 24 E 25 MARZO 2018

In occasione delle giornate Fai di primavera il Gruppo FAI di Aversa diretto dalla Presidente Maria Giovanna Pezone,  propone il seguente programma :

AVERSA NOBILISSIMA : I PALAZZI

1.PALAZZI LIBERTY

All’inizio del ‘900 venne realizzato un asse viario nuovo nella città che collegava la stazione ferroviaria con il Palazzo del Comune, un vero e proprio rettifilo lungo più di un chilometro. L’itinerario parte proprio dalla ferrovia. Accanto alla statua del grande compositore aversano Domenico Cimarosa, inventore dell’opera buffa settecentesca, statua realizzata dal calabrese Francesco Ierace, ci sarà un info-point per i turisti. Da qui si proseguirà per villa Stabile-Golia, interessante dimora storica in pure stile Liberty. Vedremo poi l’adiacente p.zzo Argo e via via p.zzo Farinaro e p.zzo Mormile, per concludere con la piccola Cappella gentilizia dedicata a S.Antonio della famiglia De Rosa raro Liberty sacro.

2.I PALAZZI DEL CARDINALE

Il cardinale di cui fa riferimento il titolo dell’itinerario è Innico Caracciolo (1642-1730), artefice nel ‘700 di un vero e proprio ridisegno urbano del centro storico aversano. Tra il 1703 e il 1715 restaurò il Duomo Normanno secondo il progetto dell’architetto Buratti. Il punto di partenza di questo itinerario sarà il palazzo del Seminario realizzato anch’esso su disegno di Carlo Buratti per proseguire alla visita del Duomo con l’unicum del deambulatorio normanno integro, la Tomba del Cardinale Pietro Bracci, uno dei migliori allievi di Bernini e con il Museo Diocesano. Tra le opere del Museo ricordiamo la Madonna del Gonfalone capolavoro del Solimena e i preziosi argenti settecenteschi.

3.I PALAZZI DELLA MUSICA

L’itinerario musicale parte dalla casa natale, di recente restaurata e per la prima volta aperta al pubblico del famoso musicista aversano Domenico Cimarosa, figura centrale dell’opera buffa settecentesca. Qui i visitatori potranno assistere a una riduzione teatrale del ‘matrimonio segreto’, a cura di Antonio Granatino dell’accademia Italiana D.C.. L’itinerario prosegue visitando il teatro di stile Liberty dedicato sempre al musicista aversano. Seguirà la visita del salone Romano con splendidi affreschi settecenteschi. Ci si dirigerà verso via Seggio, principale arteria del Centro storico dove avremo la possibilità di visitare due dimore storiche di eccellenza: P.zzo Golia e P.zzo Sagliano-De Angelis.

4.I PALAZZI DELL’ACCOGLIENZA

Aversa storicamente si è caratterizzata come la città dell’accoglienza delle persone più svantaggiate. Alla Regina Giovanna d’Angiò si deve, pressoché contemporaneamente a quella di Napoli, la fondazione della Real Casa dell’Annunziata. Il complesso è diventato negli anni novanta sede della facoltà di ingegneria. Ed è dal chiostro della facoltà che partirà la visita guidata di questo itinerario. Si visiterà l’enorme complesso e la chiesa che è un vero e proprio scrigno di capolavori. Ricordiamo solamente le due tele del transetto di Solimena e Marco Pino.  

 

Ti invio la locandina di tale programma da me elaborata e ti chiedo la pubblicazione sul sito Instaura, con invito a partecipare alle visite guidate a tutti i simpatizzanti del tuo network Instaura, per un’azione di sensibilizzazione alla tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico e architettonico dell’Agro Aversano.

 

Per info e contatti :

-Referente Gruppo FAI di Aversa: Arch. Giuseppe Perfetto: Email: gperfetto66@libero.it  

Social Media: