I LAND

MASSERIE e PAESAGGI d’IRPINIA, GIORNATA di STUDIO e RELAZIONI

19-03-2018 redazione instaura
racconti d'architettura

EVENTO RINVIATO, CAUSA NEVE, AL 7 APRILE 2018

 

MASSERIE e PAESAGGI d’IRPINIA

SABATO 24 MARZO 2018

GIORNATA di STUDIO e RELAZIONI

Una giornata di ascolto della nostra terra, avvio del censimento delle masserie e dei paesaggi d’Irpinia per una Carta della tutela e della valorizzazione. Convegno. Mostra. Dibattito.

Sono invitati: architetti, docenti, cultori della terra e cultori della materia nel restauro e nel paesaggio.

 

Programma

 

9:00

ritrovo alla masseria ‘Lo parco‘ nei pressi di Frigento _ coordinate GPS : 41.03766, 15.09936 a pochi km. dall’uscita della A16 Napoli-Bari ‘Grottaminarda’

9:30

per vie interpoderali da Gesualdo a Villamaina a Paternopoli, soste tra masserie e paesaggi con auto propria

10:30

arrivo a Paternopoli (Av), Contrada Barbassano, Cantina Fiorentino coordinate GPS : 40.981860, 15.032925

10:45

« Segni e disegni delle comunità rurali » / apertura convegno

 

Saluti introduttivi  (5’ / cad.)

Gianni Fiorentino / Amministratore ‘Cantina Fiorentino’

Erminio Petecca / Presidente Ordine Architetti PPC della provincia di Avellino

            Nicola Di Iorio / Presidente Distretto turistico ‘L'Irpinia del principe e dei tre Re’

            Giovanni Pandolfo  / Consigliere nazionale del ‘Touring Club Italiano’

 

Presenta e modera il convegno

Angelo Verderosa / Istituzione premio ‘Recupera-Riabita’

 

Intervengono  (10’ / cad.)

            Alex de Muzio / Masserie di Puglia

            Salvatore Giannetta & Maurizio Giovanniello / Masseria ‘Montevaccaro’ di Lacedonia

            Antonio Lucrezia Proprietario Masseria ‘Ad un tiro di schioppo’ recuperata di recente a Calitri 

            Michele Di Maio / Sindaco di Calitri (Av)

            Carlo Montinaro / Preside Università Popolare ‘Scuola Medica Salernitana’

 

Concludono  (7’ / cad.)

            Giovanni Villani  / Soprintendenza ABAP di Salerno ed Avellino

            Michele Cammarano  /  Consigliere Regione Campania, segretario ‘Commissione Agricoltura’

 

13:00

Apertura mostra-proiezione fotografica su masserie e disegni di laurea

Pausa colazione pranzo a buffet – contributo di partecipazione €. 10

 

14:30

« Masserie / da luogo della memoria a luogo di pensiero / lavoro » / apertura meridiana

 

Introducono     (5’ / cad.)

Andrea Damiati / Coordinatore ‘Progetto Instaura’

Francesco Celli / Presidente associazione ‘Info Irpinia’

Andres Cignarella / Cflesd’Or / Belmond Villa S.Michele Fiesole

 

Presenta e modera la sessione pomeridiana

Lucie Boissenin / Università di Grenoble, Scuola di Architettura

 

Intervengono  (10’ / cad.)

    Adelina Picone / Facoltà di Architettura di Napoli Federico II

    Roberto Mazzei / Amministratore ‘Carmasciando srl’

            Carmen Graziosi / Recupero Masseria ‘Lo Parco’ Frigento

            Dino Giovino / Ricercatore e storico dell’arte

            Papis Koma / ‘Africa Revolution Sound Famil / Progetto agricoltura e sviluppo

 

Riflessione comunitaria con una testimonianza di Eugenio Corsi

 

16:30

« Paesaggio rurale / luogo di recupero del lavoro agricolo » / conclusioni

Relaziona  (20’)

Vito Cappiello / Professore ordinario di Architettura del paesaggio - DiArch Università di Napoli

 

Interventi conclusivi  (7’ / cad.)

Beniamino Palmieri / Sindaco di Montemarano (Av)

Idrissa Sene / Consul Generale Republique du Senegal

Dario Bavaro / Presidente Irpinia 7x

 

 

Informazioni 

tel / w.app  +39 391 7916692

pagina FB  https://www.facebook.com/masseriedirpinia/

Prenotazione obbligatoria : sala limitata a 50 posti

Crediti Formativi per gli iscritti all’Ordine Architetti Avellino (solo previa prenotazione su IMateria) 

attenzione :  dopo aver effettuato l’iscrizione su iMateria, ri-confermare con e.mail a lucie.boissenin@gmail.com

 

Patrocinio

Ordine Architetti PPC della Provincia di Avellino

Irpinia 7x

Instaura

Touring Club Italiano / Paesi d’Irpinia

Info Irpinia

e con

DiArch Università di Napoli

Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino

 

Il Convegno in sintesi

In mattinata saranno trattati i temi dell'architettura rurale da recuperare (contenitori storici e mnemonici); nel pomeriggio maggiormente i temi del territorio, del paesaggio e dell'agricoltura: non ci potrà essere recupero senza una domanda.  Analisi di esempi virtuosi finora attuati, cantine, b&b, osterie gourmet.

Obiettivo del convegno: innescare possibili relazioni tra i monumenti rurali in stato di abbandono ed imprenditori, neo-agricoltori, istituzioni, coloro che sono alla ricerca di sostanza e di immagine per promuovere prodotti ed obiettivi.

Beneficio per il territorio: conoscenza, cultura, conservazione e tutela del patrimionio storico e architettonico. Messa in rete.. Visita attraverso percorsi ciclabili, possibilità di abitare o acquistare prodotti locali in una masseria.

Azione: avvio del censimento delle masserie e dei paesaggi rurali in Irpinia. Carta delle masserie e dei paesaggi.

Social Media: