I LAND

INSTAURA KIDS PER LE FAMIGLIE ALLA CORTE DEL RE – IL PRATO FIORITO - report e foto della giornata

04-06-2019 redazione Instaura - Elisa Pieralli
EVENTI INSTAURA REALIZZATI , instaura kids

Sabato 01 giugno 2019 si è tenuto il primo Instaura Kids dedicato ai più piccoli ed i loro accompagnatori. Questo è stato il banco di prova per la sperimentazione di una formula che deriva dall’unione di due differenti realtà, entrambe operanti nel settore della creatività, dell’arte e della conoscenza; da una parte l’associazione Campi Lab che si dedica alle attività ricreative per bambini, dall’altra il progetto Instaura volto alla valorizzazione del territorio e della sua architettura.

 Punto di raccolta per grandi e piccoli è stato il prato fiorito limitrofo all’imponente Rocca Strozzi di Campi Bisenzio, in provincia di Firenze. Tutto era pronto ad accogliere i più piccoli: l’area di gioco era stata creata con due enormi teli con sopra fogli di carta, pennarelli, spatoline, colori acrilici, libri e strumenti musicali. Il tempo di prendere confidenza con l’educatrice Letizia, salutare affettuosamente i genitori, ed i bambini iniziano subito le attività ricreative pensate per far loro conoscere, divertendosi, alcuni aspetti della vita nel Medioevo, tema scelto per questa nostra prima esperienza.

Instaura con i genitori inizia così una passeggiata di conoscenza intorno al baluardo difensivo della città di Campi Bisenzio, ovvero l’imponente Rocca Strozzi. Per fare questo ci dirigiamo nel punto di osservazione più alto, ovvero sulle sponde del fiume Bisenzio, dalle quali si possono ammirare i resti dell’antico castello della città. Il racconto si snoda dalle tracce etrusche rinvenute nella zona di Gonfienti, alla centuriazione romana del I secolo a.C., dalle origini della Pieve di Santo Stefano, ai signori della terra di Campi, dai Mazzinghi agli Strozzi per finire ai Rucellai. Si leggono nel tessuto urbano le tracce della storia che stiamo raccontando; ecco svelata la costruzione delle mura, delle porte, delle vie principali dove tutt’ora camminiamo, del ponte sul Bisenzio ed infine della Rocca Strozzi, protagonista dell’evento. Una volta illustrata la storia della Rocca e delle trasformazioni che ha subito nei 700 anni in cui è appartenuta alla famiglia Strozzi, si introduce il corposo progetto di restauro che il Comune ha predisposto, suddividendolo in lotti funzionali, dall’anno 2000 circa. Si tratta di un intervento che al momento ha ridato luce e dignità alla cortina sud dell’edificio, al giardino all’italiana ed alla tinaia, mentre in via di ultimazione sono i lavori alla porzione Seicentesca e Settecentesca del complesso.

Mentre finiamo il racconto delle operazioni di restauro fin ora eseguite, con gli occhi ancora fissi sulla parte trecentesca della Rocca Strozzi, la più antica ed affascinate, e che versa in uno stato di degrado a dir poco preoccupante, torniamo al punto di partenza della nostra passeggiata. Ad attenderci i bambini immersi in un gioco sonoro con il tamburello; a terra le loro creazioni a tema medioevale con disegni di mostri del castello ed un bellissimo prato fiorito in tinte verdi, rosse e gialle.

Ci salutiamo contenti di aver trascorso un pomeriggio insieme a chi ha voluto conoscere la storia del proprio territorio, vedere con occhi diversi i resti della storia e vivere questa esperienza con i propri bambini.

 Elisa Pieralli

Instaura Team

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

Social Media: