I LAND

Avvio Europa a Ricerca e Sviluppo: HORIZON 2020

05-12-2013 ANSA

BRUXELLES, 3 DIC - L'adozione del più grande programma Ue per la ricerca, Horizon 2020, è un ''momento storico''. Così il ministro per l'istruzione Maria Chiara Carrozza, al termine del Consiglio Ue competitività che ha dato il via libera ai fondi per il 2014-2020. ''Sono contenta che proprio sulla ricerca si costruiscano le fondamenta dell'Europa'', perché, ha ricordato il ministro, ''io nella mia vita devo molto ai programmi europei e so quanto siano importanti per i ricercatori per potersi costruire un profilo internazionale''. Horizon 2020, che mette a disposizione circa 77 miliardi di euro per i prossimi sette anni, ''è una palestra importante e un'opportunità che forniamo a tutti i ricercatori'' per cui ''l'Italia farà la sua parte'', ha assicurato il ministro, sottolineando che ''proprio in questi giorni'' è in preparazione il Piano nazionale delle ricerche. E' quindi ''importante'' il monito del presidente della repubblica Giorgio Napolitano rivolto all'Ue perché cambi rotta verso crescita e occupazione, in quanto ''i cittadini italiani ed europei devono vedere l'Europa come un elemento per l'investimento sulla crescita''. E proprio Horizon 2020 ''è uno di quegli elementi di politica per la crescita'', ha concluso Carrozza, ''perché ricerca significa crescita''.
 

Social Media: