Aree Marittime

Le aree marittime sono contesti speciali, caratterizzati dalla presenza incombente dei mari e tutto ciò che ruota intorno alla “vita” che generano. Infatti il mare è narratore di vicissitudini storiche, di egemonie territoriali, di incontri e battaglie, è portatore sano di lavoro: la pesca ad esempio è uno dei più antichi mestieri ad esso correlato e che è stato artefice dell’edificazione di tipologie architettoniche ben definite. Basti pensare ai borghi dei pescatori, intere cittadine sorte a ridosso del mare. Esistono però altri significativi esempi di architetture in aree marittime, come i fari, le torri costiere di guardia, le case cantoniere lungo i binari della ferrovia, le strutture portuali, le stazioni marittime, le civili abitazioni, gli stabilimenti balneari ed altro ancora.