Siti Industriali

I siti industriali sono oggetto d’interesse dell’osservatorio instaura in quanto emblemi di archeologia industriale, caratterizzanti una fetta di storia notevole per il paese. Sul territorio sono infatti presenti moltissimi esempi di interi complessi industriali dismessi, in disuso, in stato di abbandono, o recuperati, in alcuni casi, trasformati in musei narratori di storie, riportati in vita con una nuova fruizione. Rientrano in tale macro area filande, lanifici, cotonifici, distillerie, mulini e cartiere, fonderie e ferriere, fabbriche d’armi, complessi siderurgici, fornaci e quanto altro.