Dettaglio Progetto

restauro dell'ex convento di San Nicola

LA STORIA Il convento di San Nicola è ubicato a mezza costa sulla montagna sovrastante Scandriglia ad un altitudine di 650 metri. Oggi abbandonato, fu fabbricato nel 1530 dall'ordine francescano minore cappuccino, sulla omonima chiesa medievale costruita verso il XIII secolo. La chiesa di San Nicola fu costruita per proteggere il paese dalle improvvise cadute di massi dalla collina. Il convento era capace di ospitare 22 monaci, contava una biblioteca e numerose officine. La biblioteca esisteva già nei primi decenni del 1700, infatti da un documento del 1720 che testimoniava la visita del Padre provinciale al convento, sappiamo che in quegli anni sopra il coro ed il presbiterio era stata costruita una stanza destinata a libreria provvista di alcune celle. Caratteristico del convento era il porticato ormai scomparso,

IL RESTAURO