Dettaglio Struttura

Castello di Postignano

DATA REGISTRAZIONE:  16-02-2015
CENTRI STORICI

Il borgo medievale di Postignano detto " Castello di Postignano" è un tipico esempio di "architettura senza architetti" : a forma triangolare,alsuovertice si trova la torre esagonale,da cui partono le mura perimetrali e il fitto alveare di abitazioni.

Originario dell'XI- XII secolo è stato oggettonegli anni da frane,sismi e un esodo forzato che ne hanno provocato l'abbandono findagli anni '70. Amato dall'architetto americanoNorman Carverche lo definì“l’archetipo dei borghi collinari italiani”, è stato oggetto di un restauro filologico e recupero sismico ed energetico da due architetti napoletani partito negli anni '90 e conclusosi recentemente. Il loro obiettivo è quello di ripopolare il borgo facendone un albergo diffuso e vendendo alcune case,per tutelarlo dall'incuriae per limitare il fenomeno del consumo di suolo.

Di particolare interesse è il restauro della chiesa diS Lorenzo, detta anche della SS Annunziata, a navata unica e copertura a due spioventi su capriate, con la sua caratteristica facciata dall’andamento curvilineo e irregolare. Il terremoto del 1997 ha portato al crollo della parete di fondo della chiesa e del dipinto del XI secolo appena restaurato ; il crollo ha però fatto emergere un altro dipinto ancora più antico. Al momento sconsacrata, la chiesa viene utilizzata come sala concerti.

Social Media: